Le esportazioni cinesi di pneumatici sono aumentate a luglio, ma in calo del 18% per l'anno

- Sep 09, 2020-

Le esportazioni di pneumatici cinesi&sono aumentate a luglio, ma in calo del 18% nell'anno

PECHINO - Le aziende di pneumatici in Cina hanno esportato 47,3 milioni di" nuovi pneumatici in gomma" nel luglio 2020, in aumento dell'1,7% rispetto allo stesso mese di un anno fa, i dati ufficiali dello stato mostrano, ma il totale per i primi sette mesi è in calo del 17,5% rispetto al 2019.

Questa è la prima volta nel 2020 che tali cifre hanno registrato un aumento su base annua, secondo l'agenzia China' s General Administration of Customs.

Il guadagno registrato per le negoziazioni di luglio è tanto più degno di nota dato che il segmento aveva registrato un calo del 21,2% nel mese precedente.

Il valore delle esportazioni presentato in dollari USA è sceso del 6,6% a luglio, a 1,3 miliardi di dollari, ma ciò rappresenta un miglioramento significativo rispetto al calo del 27,9% del valore delle esportazioni registrato a giugno.

Anche il peso di queste esportazioni è salito del 2,5% da luglio 2019, a 600.000 tonnellate, in contrasto con un calo del 20,7% a giugno.

Il rapporto dell'agenzia&non fornisce dati per tipo di pneumatico.

Nei primi sette mesi del 2020, le esportazioni di pneumatici&del paese sono diminuite del 17,5% rispetto a un anno fa, a 244 milioni di unità. Il valore delle esportazioni a sette mesi è sceso del 22% a $ 6,8 miliardi; i volumi in tonnellaggio sono crollati del 15,7% a 3,1 milioni di tonnellate.

Tuttavia, questo mostra tassi inferiori di almeno tre punti percentuali per il declino su base annua, rispetto a tali tassi un mese fa.